Passeggiate Fotografiche Romane: 8 eventi da non perdere

Appassionati della fotografia, allacciate le cinture. Ecco, ho appena finito di sfogliare il programma di Passeggiate Fotografiche Romane e sono certo di non riuscire a vedere tutto ciò che vorrei. Però, dato che non tutto ciò che vogliamo veramente ci serve, ho deciso di selezionare 8 eventi da non mancare assolutamente dal 15 al 17 dicembre.

1509963945073_pfr_2017.gif

1. Mostra – Luci dall'India 1935-1955

Una raccolta di ritratti e aspetti della vita in India durante il ventennale soggiorno di A. Danielou e R. Burnier (1935-1955). Musicisti, battellieri, sontuosi palazzi e povertà popolano il racconto di una quotidianità epica e affascinante, per capire da dove proviene l’India di oggi. Le foto di medio formato sono quarantaquattro, tutte stampate in bianco e nero.

2. Visita guidata – Porte aperte a Contrasto

Apertura straordinaria della redazione della casa editrice Contrasto al pubblico. I partecipanti avranno l’occasione di conoscere i meccanismi della casa editrice, vedere i responsabili della redazione e dell’ufficio stampa a lavoro mentre si dedicano alla creazione di nuovi libri e alla promozione dei libri appena usciti.

COLLANA_IN_PAROLE_CONTRASTO.jpg

3. Incontro e lettura portfolio - Eolo Perfido

ll Leica Ambassador Eolo Perfido parlerà della sua street photography. Mostrando le sue immagini, scattate in alcune tra le più grandi città del mondo, ci spiegherà come la fotografia di strada non è solo forma, ma delicata poesia visuale i cui versi sono ombre, movimenti, sguardi ed inaspettate relazioni suggerite da quell'inganno geometrico che è l'inquadratura. La strada ed il suo continuo divenire diventano così il luogo dove riconoscere la bellezza poco prima che si manifesti. Con lo sguardo sempre rivolto verso quello che sta per accadere, lo street photographer è invisibile eppure presente, in bilico tra il troppo presto ed il troppo tardi. A fine dello speech Eolo Perfido farà una lettura portfolio per 8 fotografi che si saranno prenotati scrivendo a info@walkingphotographer.net

 Eolo Perfido

Eolo Perfido

4. Mostra – Fabrizio Vatieri, Mirage

Mirage (2017), al tempo dei Greci, nessun blu all’orizzonte sul Mediterraneo. Senza dubbio disse Austerlitz dopo qualche istante, il rapporto tra spazio e tempo, così come ne facciamo esperienza noi viaggiando, ha ancor oggi qualcosa di illusionistico e illusorio, ed è anche per questo che ogni qualvolta ritorniamo da un viaggio, non sappiamo mai con certezza se davvero siamo stati via.

 Fabrizio Vatieri

Fabrizio Vatieri

5. Mostra – Andreas Gursky: Bangkok

Uno dei più noti artisti contemporanei, Gursky presenterà nella sala ovale della galleria Gagosian alcuni importanti lavori realizzati nel 2011 e mai esposti prima in Italia. La mostra coincide con il decimo anniversario dell’apertura di Gagosian a Roma.

 Andreas Gursky

Andreas Gursky

6. Mostra – Picture of Life

Picture of Life è il progetto di responsabilità sociale avviato nel 2014 da Manfrotto, che prevede l’organizzazione di corsi di fotografia rivolti a persone che vivono una situazione di disagio sociale, offrendo loro una possibilità concreta di riscatto e reinserimento nella società.

La mostra ripercorre la storia del progetto proponendo gli scatti più rappresentativi di ciascun corso: oltre alla bellezza catturata dagli obiettivi, le fotografie esposte raccontano emozioni ed esperienze, storie di rinascita e di nuove opportunità vissute delle persone che hanno aderito ai corsi Picture of Life.

 Picture of Life

Picture of Life

7. Mostra – PhotoArk, Meraviglie del mondo animale

Dodici anni per fotografare più di 7400 specie in cattività ai quattro angoli del mondo. E ancora non è finita, perché Joel Sartore, grande fotografo di National Geographic, intende ritrarle tutte e 12.000 le specie animali ospitate in zoo, riserve, centri di conservazione. E ci vorranno almeno altri dieci anni per portare a termine il suo monumentale progetto Photo Ark.

Una selezione degli scatti più emozionanti di questo lavoro, insieme a un imponente archivio digitale delle specie più a rischio, sarà in mostra all’Auditorium Parco della Musica di Roma, dove i visitatori potranno interagire con l’intero archivio fotografico delle specie fotografate da Sartore, accedendo in questo modo a una miriade di informazioni e curiosità riguardanti in particolare le specie a rischio estinzione. Sono disponibili 20 biglietti gratuiti in ordine di prenotazione tramite  promozione@musicaperroma.it

 

Photo Ark_LOGO+TITOLO_OUT_NEW

8) Mostra – Francesco Alessi e gli anni d'oro di Cinecittà

E' il 1947 quando Francesco Alessi, insieme a Salvatore D’Urso, apre uno studio fotografico a Roma in Piazza di Spagna; due anni dopo l'esordio nel leggendario universo di Cinecittà e più di vent'anni trascorsi a catturare le emozioni e i segreti di tutti i set cinematografici. Nessuna star dell’epoca sfugge al suo obiettivo: Anna Magnani, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Walter Chiari, Kirk Douglas, Ugo Tognazzi, Anthony Quinn, sono tra i volti immortalati nelle immagini che troverete esposte.

1403619426b.jpg

La selezione è chiaramente "personale e intrasferibile", se volete saperne di più, cliccate di seguito per il programma completo e scegliete ciò che volete.