"Brawl in Cell Block 99": il dramma "fisico" di S. Craig Zahler

IMG_5951.JPG
Regista: S. Craig Zahler

Anno: 2017

Durata: 132m

Genere: Azione; Drammatico

Dopo l'esordio alla regia del 2015 con Bone Tomahawk, S. Craig Zahler presenta fuori concorso, a Venezia 74, la sua ultima fatica: Brawl in Cell Block 99.

Un convincente e granitico Vince Vaughn veste i panni di Bradley Thomas, un ex pugile dal passato travagliato che vede la sua intera vita andare in frantumi. Ritrovatosi senza lavoro ed in piena crisi matrimoniale, tenta di risollevarsi cominciando a lavorare come corriere della droga per una sua vecchia conoscenza. Proprio quando la fortuna sembra arridergli nuovamente, viene coinvolto in una sparatoria ed arrestato. Una volta in prigione sarà costretto a compiere azioni di immane violenza.

S. Craig Zahler si conferma un autore amante di una contaminazione di generi separata ed evidente, confezionando film dalla brusca virata di toni e tinte. Se la prima parte di Bone Tomahawk procede come un classico western, diventando nella seconda a tutti gli effetti un cannibal movie, la prima sezione di Brawl in cell Block 99 si presenta con la struttura di un tipico dramma familiare statunitense, mutando improvvisamente in un prison movie iper violento, sorprendendo così lo spettatore dopo circa un'ora di visione.

IMG_5950.JPG

La fotografia è cupa, fredda e sporca, traducendo in colori le emozioni e la natura di Bradley; mentre il sonoro potente ed ottimamente curato spicca soprattutto durante le sequenze di lotta, dove lo spettatore riesce quasi a "sentire" sulla propria carne i pesanti colpi inflitti sullo schermo. Perché è proprio nella messinscena delle risse e della violenza che questo film brilla, tutto sembra reale, fisico e lontano dalle rappresentazioni a cui si è abituati dai film di arti marziali, che siano statunitensi od hongkonghesi. Vince/Bradley è grosso, lento ma inarrestabile, e picchia "di brutto" qualsiasi cosa gli si pari davanti, con uno sguardo perso nel vuoto che nasconde una dirompente rabbia lucida.

Brawl in Cell Block 99 è un film di genere, cosciente dei propri limiti e del proprio pubblico. Preoccupandosi di divertire ed intrattenere, l'autore evita di impantanarsi in moralismi o discorsi profondi, che risulterebbero poco adatti alla natura del film, concentrandosi nella trasposizione visiva di uno tsunami di violenza nichilista privo di possibilità di una vera redenzione che, dopo i titoli di coda, lascia lo spettatore con più lividi sul corpo che pensieri in testa.

Gradimento Autore: 7.3/10 (Interpretazione: 7.5/10; Regia: 7.5/10; Scenografia: 7/10)

Gradimento Amletico*: 7.5/10

Attori principali: Vince Vaughn (Bradley Thomas); Jennifer Carpenter (Lauren Thomas); Don Johnson (Warden Tuggs); Fred Melamed (Mr. Irving) Paese: USA

Uscita nelle Sale: venerdì 6 ottobre 2017 in USA, data italiana non annunciata

*Media tra gradimento del pubblico, critica e autore


*ALTRE RECENSIONI

MyMovies(3/5)

IMDb (7.4/10)

RottenTomatoes (100%)