"Ammore e Malavita": I Camorristi Neomelodici dei Manetti Bros.

IMG_5960.JPG
Regista: Marco Manetti; Antonio Manetti

Anno: 2017

Durata: 133m

Genere: Commedia; Musicale

Don Vicenzo (Carlo Buccirosso) è 'O re do pesce e decide insieme alla moglie Maria (Claudia Gerini) di inscenare la propria morte per sottrarsi ad una vita che non riesce più a sostenere. Ciro (Giampaolo Morelli) è una delle due tigri, temuti killer al soldo di Vincenzo. L'incontro casuale tra Ciro e la sua vecchia fiamma Fatima (Serena Rossi) scombinerà tutti i piani, scatenando l'azione tra i vicoli di Napoli.

Con Ammore e Malavita i Manetti Bros., in concorso a Venezia 74, divertono e sorprendono, affrontando in maniera astuta e fresca un tema inflazionato (e che sembra aver dato tutto) come la criminalità a Napoli. Se nel precedente Song'e Napule' le parti cantate erano sporadiche qui ci troviamo di fronte ad un vero e proprio Grease con la pummarolla 'n coppa, i personaggi interagiscono tra loro, raccontano il proprio passato e sognano cantando.
Gli autori riescono discretamente nell'intento di mescolare sceneggiata napoletana e cinema d'azione utilizzando la caratterizzante musica neomelodica come trait d'union, non a caso una certa estetica da videoclip low budget si fa spesso evidenti. Lo sforzo registico è certamente apprezzabile specie nella prima metà (la presentazione delle tigri in motocross è notevole) così come molte intuizioni di scrittura. Insomma i Manetti partono "a bomba" per poi affievolirsi nella seconda metà, forse impantanati in una storia d'amore gestita non al meglio. Spassosissimo il siparietto in cui le vele di Scampia (e la criminalità alla Gomorra insita in esse) vengono presentate a dei turisti stranieri come un'attrazione, il tutto condito con quella che probabilmente è la canzone più riuscita di tutto il film.
Con tutti i difetti che può portarsi dietro, Ammore e Malavita è sicuramente una scommessa che può considerarsi piacevolmente vinta. Sicuramente spicca tra gli italiani in concorso a questa Venezia 74.

Gradimento Autore: 6.7/10 (Interpretazione: 7/10; Regia: 7/10; Scenografia: 6/10)

Gradimento Amletico*: 6.1/10

Attori principali: Giampaolo Morelli (Ciro); Serena Rossi (Fatima); Carlo Buccirosso (Don Vincenzo); Claudia Gerini (Donna Maria); Raiz (Rosario)

Paese: Italia

Uscita nelle Sale: giovedì 5 ottobre 2017

*Media tra gradimento del pubblico, critica e autore


*ALTRE RECENSIONI

MyMovies (3,5/5)

IMDb (6.7/10)

Comingsoon (4/5)