Suspiria di Luca Guadagnino: il sadomaso delle streghe in un mondo senza maschi

Regista: Luca Guadagnino

Anno: 2018

Durata: 152m

Genere: Horror

Il film di Guadagnino è tante cose: un falso remake, un falso horror e un vero pastiche. La scena migliore è la sensuale danza macabra ballata da ninfette in bondage – per la brava Dakota Johnson è evidentemente impossibile liberarsi da corde rosse – che al ritmo rapitore di un suono demoniaco si lanciano, accasciano, contorcono, agitando furiose scapole, ventre e bacino, mimando praticamente un violento atto sessuale con il Minotauro. Senza dimenticare che i corpi delle ballerine nel film sono vittime di stress, colpi e violenze di qualunque tipo, mutilazioni e mutazioni varie per una rappresentazione del ballo spesso vicina al sadomaso – d’altronde al volteggiare di una corrispondeva il massacro danzante dell’altra al piano di sotto.

55.jpg

Notevole Tilda Swinton, un’affascinante Pina Bausch con sfumature saffiche. Se il film si fosse concentrato sul rapporto pieno di tensione e sensualità tra le due donne, la danza, il delirio e le streghe, anziché inseguire ricostruzioni storiche sul muro di Berlino, i collettivi violenti e i terroristi palestinesi, analisi freudiane sul senso di colpa della Germania e pure i fantasmi dell’Olocausto, sarebbe stato meglio.

33.jpg

Sul quasi finale grandguignol, con la splatter resa dei conti tra streghe di correnti diverse, neanche a parlarne. Non era meglio limitarsi e lasciarsi affascinare da un incubo fatto di sensualità, eleganza e violenza con la regia di Guadagnino, la vivacità di Dakota, lo sguardo di Tilda e le musiche di Tom Yorke, senza tutte quelle false ed estenuanti spiegazioni sull’organizzazione della setta, le origini della protagonista, la maternità, lo psichiatra, il nazismo, la sit com delle streghe e la politica tedesca degli anni 70?
Probabilmente più un melò che horror, certamente un film di sole donne in un mondo senza uomini.

Gradimento Autore: /10 (Interpretazione: 7/10; Regia: 5/10; Scenografia: 7/10)

Attori principali: Dakota Johnson (Susie Bannion); Tilda Swinton (madame Viva Blanc / Helena Markos); Lutz Ebersdorf (Dr. Jozef Klemperer)

Paese: USA-Italia

Produzione: Amazon Studios